Oro a Pechino nel tiro al volo per Jessica Rossi

Non aveva ancora entusiasmato per i nostri colori la Coppa del Mondo di tiro a volo in corso di svolgimento a Pechino, eppure all’improvviso è arrivato un oro molto appagante per gentile concessione della campionessa europea e mondiale nel 2009, Jessica Rossi.

Ottenuto infatti l’accesso ai Giochi di Londra 2012 ai Mondiali 2010, la poliziotta di Crevalcore (Bo) puntava dritta alla ricerca della finale di Coppa del Mondo 2011 e salire sul gradino più alto della Fossa Olimpica Femminile è stato sicuramente il colpo del ko preso in pieno dall’americana Rachael Lynn Heiden, che era in vantaggio di 4 colpi ma si è fatta recuperare proprio nel finale dalla nostra bravissima azzurra, finita seconda, e dalle 3° e 4° classificate, la cinese di Taipei Yi Chun Lin e la finlandese Statu Makela Nummela, che comunque si consolano con le due carte olimpiche in palio in questa gara.

Peccato solo per Deborah Gelisio (Forestale) di Mel che per un soffio non ha centrato la finale, finendo poi così indietro al 9° posto, davanti all’altra azzurra Martina Bartolomei di Laterina (AR) che ha chiuso in 12° posizione.

Ma occhi puntati anche sugli uomini, in particolare Giovanni Pellielo (Fiamme azzurre) di Vercelli e Daniele Resca (carabinieri) di Pieve di Cento (Bo) che hanno chiuso molto bene la giornata a 46/50 dietro al russo Chebanov (50/50): domani le ultime sessioni di qualificazione a 75 piattelli e la prova dei 25 giunta alla manche finale, alle 10.30 (ora italiana).

Be Sociable, Share!

Comments are closed.